Valutazione del rischio esplosione


Nuovo

Valutazione del rischio esplosione

N. prodotto: R20050

Disponibile

Non ON-LINE 1.200,00 €
0,00 / unità
Prezzo più IVA più spedizione


Modalità di spedizione possibili: Ritiro del cliente, Trasmissione in maniera informatica
D.Lgs.81/2008 - Titolo IX - SOSTANZE PERICOLOSE
Capo III - Protezione dai rischi connessi all'esposizione all'amianto
 
Sezione II - Obblighi del datore di lavoro
 
Art. 248. - Individuazione della presenza di amianto
1. Prima di intraprendere lavori di demolizione o di manutenzione, il datore di lavoro adotta, anche chiedendo informazioni ai proprietari dei locali, ogni misura necessaria volta ad individuare la presenza di materiali a potenziale contenuto d'amianto.
2. Se vi e' il minimo dubbio sulla presenza di amianto in un materiale o in una costruzione, si applicano le disposizioni previste dal presente capo.
 
Art. 249. - Valutazione del rischio
l. Nella valutazione di cui all'articolo 28, il datore di lavoro valuta i rischi dovuti alla polvere proveniente dall'amianto e dai materiali contenenti amianto, al fine di stabilire la natura e il grado dell'esposizione e le misure preventive e protettive da attuare.ù
 
Verrà analizzato lo stato di fatto, insieme al datore di lavoro, nel caso ci fossero potenziali rischi dovuti all'esposizione ad amianto, ed elaborata una relazione tendente a perseguire il dettato normativo.
N.B. Questa voce NON COMPRENDE le analisi di laboratorio tendenti a rilevare la concentrazione presente in aria respirabile, che possono eventualmente essere quantificate a parte.​
Cerca questa categoria: Altri Rischi