1 - 1 di 4 risultati

Nuovo

ESECUZIONE DEL SERVIZIO PREVISTA: UNA TANTUM FINO ALLA DURATA DEL CONTRATTO

N. prodotto: R23085

Disponibile

Non ON-LINE 10.000,00 €
0,00 / unità
Prezzo più IVA più spedizione


Modalità di spedizione possibili: Ritiro del cliente, Trasmissione in maniera informatica

Direttiva Macchine 2006/42/CE, D.Lgs.81/2008 e norme tecniche di riferimento

Si premette che nelle attività vengono comprese tutte le attrezzature, macchine ed impianti relativi alle linee produttive, escludendo recipienti a pressione (PED), silos, impianti di raffrescamento e/o trattamento aria, depuratore, impianti antincendio, mezzi di sollevamento.
Quanto di seguito riportato si intende indicativo ma non esaustivo del servizio proposto.

1) ADEMPIMENTI PER LA DIRETTIVA 2006/42/CE
Verifica dell'attrezzatura ed analisi della stessa per la predisposizione e/o l'elaborazione di attività previste dalla direttiva:
• Il fascicolo tecnico;
• Le istruzioni d'uso, sicurezza, manutenzione e riparazione contenute nel relativo manuale;
• La conformità ai requisiti essenziali di sicurezza e, se necessario, alle caratteristiche specifiche della macchina (in riferimento a norme tecniche di riferimento preferibilmente armonizzate);
• Marcatura CE;

2) ADEMPIMENTI PER IL D.Lgs.81/2008
Valutazione dei seguenti aspetti ed elaborazione documentazione risultante: 
a) le condizioni e le caratteristiche specifiche del lavoro da svolgere;
b) i rischi presenti nell'ambiente di lavoro;
c) i rischi derivanti dall'impiego delle attrezzature stesse;
d) i rischi derivanti da interferenze con le altre attrezzature già in uso.
Identificazione adeguate misure tecniche ed organizzative affinché le attrezzature di lavoro siano:
- installate ed utilizzate in conformità alle istruzioni d'uso;
- oggetto di idonea manutenzione al fine di garantire nel tempo la permanenza dei requisiti di sicurezza di cui all'art. 70 e siano corredate, ove necessario, da apposite istruzioni d'uso e libretto di manutenzione;
- siano curati la tenuta e l'aggiornamento del registro di controllo delle attrezzature di lavoro per cui lo stesso è previsto.
- il posto di lavoro e la posizione dei lavoratori durante l'uso delle attrezzature presentino requisiti di sicurezza e rispondano ai principi dell'ergonomia.
Identificazione dei fabbisogni informativi e formativi qualora le attrezzature richiedano per il loro impiego conoscenze o responsabilità particolari in relazione ai loro rischi specifici per i seguenti casi:
     a) l'uso dell'attrezzatura di lavoro sia riservato ai lavoratori allo scopo incaricati che abbiano ricevuto una informazione, formazione ed addestramento adeguati;
     b) in caso di riparazione, di trasformazione o manutenzione, i lavoratori interessati siano qualificati in maniera specifica per svolgere detti compiti.
Identificazioni di eventuali ulteriori necessità per il mantenimento dei requisiti di sicurezza analizzando i seguenti aspetti:
     a) le attrezzature di lavoro la cui sicurezza dipende dalle condizioni di installazione siano sottoposte a un controllo iniziale (dopo l'installazione e prima della messa in esercizio) e ad un controllo dopo ogni montaggio in un nuovo cantiere o in una nuova località di impianto, al fine di assicurarne l'installazione corretta e il buon funzionamento;
     b) le attrezzature soggette a influssi che possono provocare deterioramenti suscettibili di dare origine a situazioni pericolose siano sottoposte:
          1. ad interventi di controllo periodici, secondo frequenze stabilite in base alle indicazioni fornite dai fabbricanti, ovvero dalle norme di buona tecnica, o in assenza di queste ultime, desumibili dai codici di buona prassi;
          2. ad interventi di controllo straordinari al fine di garantire il mantenimento di buone condizioni di sicurezza, ogni volta che intervengano eventi eccezionali che possano avere conseguenze pregiudizievoli per la sicurezza delle attrezzature di lavoro, quali riparazioni, trasformazioni, incidenti, fenomeni naturali o periodi prolungati di inattività;
     c) Gli interventi di controllo di cui alle lettere a) e b) sono volti ad assicurare il buono stato di conservazione e l'efficienza a fini di sicurezza delle attrezzature di lavoro e devono essere effettuati da persona competente.
Identificazione di eventuali attrezzature e/o part

Cerca questa categoria: Marcatura CE
1 - 1 di 4 risultati